Sia che tu stia cercando di adottare o considerando di mettere il tuo bambino in adozione, è una buona idea decidere se l’adozione aperta è la scelta giusta per te e tuo figlio. Oggi, è sempre più comune per i genitori di nascita e genitori adottivi di comunicare direttamente tra loro prima, durante e dopo il processo di adozione è completa. Tale contatto può avvenire in molti modi diversi, tra cui attraverso lo scambio di e-mail, lettere, telefonate, chiamate Skype, e visite di persona.

Anche se non sei sicuro che un’adozione aperta sia giusta per te, la maggior parte dei genitori di nascita e adottivi trova che parlare e incontrarsi tra loro prima di prendere un impegno, li aiuta a decidere se andare avanti con un piano di adozione. Incontro di persona permette la nascita e genitori adottivi per arrivare a conoscersi e spesso fornisce il genitore nascita (s) con la fiducia di sapere che hanno selezionato la migliore famiglia per il loro bambino. Molti genitori naturali che hanno contatti continui con la famiglia adottiva scoprono che ricevere informazioni sul bambino e sapere che il bambino è fiorente aiuta ad alleviare i loro sentimenti di perdita. I bambini che sono in comunicazione diretta con la loro famiglia di nascita possono arrivare a capire che il loro genitore di nascita non li ha abbandonati, ma ha preso la decisione di metterli in adozione per amore per loro. Molti bambini adottati beneficiano anche di avere una connessione diretta con un’altra persona con cui hanno una biologia condivisa. Il vantaggio per le persone adottate di ottenere informazioni mediche aggiornate da membri della famiglia geneticamente correlati è anche innegabile. Mentre alcuni genitori adottivi temono che un’adozione aperta possa confondere il loro bambino, la ricerca in corso non è nata da questa preoccupazione.

Sfortunatamente, ci sono situazioni in cui un’adozione aperta non è un’opzione o non è la scelta migliore per il bambino. Alcuni genitori naturali non vogliono un’adozione aperta perché temono che il contatto in corso sarà un costante promemoria della decisione dolorosa che hanno preso in un momento difficile della loro vita. Potrebbero credere che un’adozione chiusa permetterà loro di guarire emotivamente. Altri genitori naturali non hanno condiviso il fatto della loro gravidanza con la loro famiglia o comunità e possono temere che un’adozione aperta minerà il loro desiderio di riservatezza. Infine, ci sono momenti in cui l’adozione aperta non è nel migliore interesse del bambino a causa delle circostanze dei genitori naturali.

Come ogni relazione, le relazioni di adozione aperte si evolvono nel tempo. Il contatto post-adozione può aumentare o diminuire o la natura del contatto può cambiare insieme al cambiamento della vita delle persone. Tuttavia, anche nel rapporto di adozione più aperto, il genitore di nascita non è un co-genitore, ma piuttosto un’altra persona molto importante nella vita del bambino. I genitori adottivi del minore sono i suoi genitori legali e hanno tutti i diritti e la responsabilità per il minore. Ancora più importante, quando i genitori naturali e i genitori adottivi hanno deciso di forgiare la loro relazione, i bisogni del bambino devono sempre essere fondamentali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.