'Lo direbbe di nuovo': Donna filmata usando N-Word in un ristorante

Nancy Goodman ha detto che “l’ha usato perché mi hanno costretto a farlo”.

La cena in un popolare ristorante della catena è degenerata in un acceso confronto in cui una donna bianca ha definito una donna nera un insulto razziale – e in seguito ha dichiarato che lo avrebbe fatto di nuovo.

Nancy Goodman, 71 anni, ha detto a WRAL-TV che la sua ansia e il comportamento dell’altra donna e della sua amica le hanno fatto perdere la calma. Goodman ha detto che le donne, che sono stati anche mangiare in una griglia Bonefish a North Hills, Carolina del Nord, di Martedì, la spinse a chiamare uno di loro la n-word.

“Ho usato quella parola perché mi hanno costretto”, ha detto Goodman, di Raleigh, a WRAL-TV.

Il giornalista chiese a Goodman se capiva perché la parola era offensiva.

“Sì, lo faccio”, rispose Goodman. “Ecco perché l’ho detto. Lo direi di nuovo a loro.”

Il Washington Post di giovedì non è stato immediatamente in grado di raggiungere le tre donne per un commento.

Il momento, catturato in un video condiviso su Facebook, solleva domande su un momento culturale in cui alcune persone si sentono a proprio agio dicendo di non rimpiangere di aver usato un insulto razziale. Le ferite razziali negli Stati Uniti sono state sfregate da alcune delle retorica del presidente Donald Trump sulla questione, la campagna presidenziale 2020 e la maggiore disponibilità del pubblico a parlare onestamente della razza.

Nel video di Bonefish Grill, Goodman saluta la telecamera e sorride in modo esagerato quando vede Lekesha Shaw e Chanda Stewart filmarla mentre parla con un dipendente del ristorante. Goodman poi si avvicina alle donne e tira fuori il proprio cellulare come per filmarli.

“Ho davvero buoni amici che sono neri, e li amo”, dice Goodman alle donne.

” Non abbiamo mai detto nulla sul colore”, dice una delle altre donne da dietro la telecamera.

Goodman dice a Shaw e Stewart che sono troppo rumorosi, e Shaw risponde che i suoi soldi sono buoni come quelli di Goodman. Poi, Goodman chiama Shaw “stupido”e usa la parola N.

Una delle donne dietro la macchina da presa dice sarcasticamente Goodman che lei dovrebbe chiamare i suoi amici neri quella parola.

“Non sono come te!”Goodman risponde.

Shaw in seguito disse a WRAL-TV che non importava quanto Goodman pensasse che Shaw e Stewart avrebbero dovuto recitare nel ristorante.

“Se fossi in piedi sul tavolo con tre teste in una tuta viola, nulla ti giustifica di venire al mio tavolo e chiamarmi”, ha detto Shaw a WRAL-TV.

Goodman ha pubblicato su Facebook mercoledì per offrire scuse alla sua famiglia, agli amici e ad altre persone al ristorante quella sera, ma non a Shaw e Stewart. Goodman ha scritto che lei era “vergogna” del suo comportamento, ma ha chiamato Shaw, Stewart e il loro terzo compagno “rude, forte, donne nere odiosi.”

” I giornalisti TV è venuto a casa mia oggi come hanno scoperto il mio nome che che potrebbe accadere solo se il ristorante ha dato loro le mie informazioni, ” Goodman ha scritto, secondo WRAL-TV. “Le donne mi hanno registrato e apparentemente hanno condiviso il video su tutti i social media. Soffro di ansia estrema che non è una scusa. Mi vergogno delle mie azioni.”

Una portavoce di Bonefish Grill ha dichiarato al Washington Post che la compagnia “non tollera discorsi di odio o mancanza di rispetto” nei suoi ristoranti.

“Il nostro team lo prende sul serio e sta fornendo ulteriore formazione al nostro personale per situazioni come queste che si intensificano rapidamente”, ha detto la portavoce Elizabeth Watts in una nota. “Siamo rattristati da quello che è successo e siamo impegnati a fare tutto il possibile per garantire agli ospiti la cortesia e il rispetto che si aspettano e meritano – ogni volta.”

Stewart ha scritto su Facebook a fianco del video che ” Il clima del paese oggi ha alcune persone che pensano quello che sentono . . . possono dire. La realtà è che se dovessimo vendicarsi con questo stesso tipo di odio e ignoranza saremmo chiamati ‘donne nere arrabbiate.'”

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata dallo staff di NDTV ed è pubblicata da un feed sindacato.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.