Questa è l’Armeria originale dove si è tenuta la cena del topo muschiato del 1906. (FOTO PER GENTILE CONCESSIONE DELLA COLLEZIONE MICHAEL HUGGINS.)▲

Di David L. Eby

Per Il Monroe News

Un migliaio di persone hanno partecipato alla cena annuale Monroe Yacht Club muskrat nel 1906. Questo è un sacco di gente, ma originariamente si aspettavano 3.000 partecipanti.

Il numero di muskrats preparati per esso era 2.100; il numero mangiato era 1.800. Allora Monroe prese sul serio le sue feste. Tenuto dicembre. 28, è stato un evento per tutta la notte e incluso intrattenimento senza sosta. I partecipanti provenivano da New York City; Seattle; Bismarck, ND; Saginaw, Bay City, Detroit, Ypsilanti, Mount Clemens, Adrian, Blissfield, tutta la contea di Monroe; Toledo, Cleveland, Put-In-Bay e altre comunità dell’Ohio.

Presidente del comitato per gli accordi era il commodoro Charles E. Greening. Il fornitore di muskrats era Commodoro William C. Sterling. I muskrats sono usciti dalla palude di Monroe. Il catering era George C. Wahl. La cottura dei muskrats era sotto la diretta supervisione dello chef Ed Lemerand, descritto come il miglior cuoco di muskrat nel paese.

I preparativi erano stati fatti su una scala stravagante e le 3.000 persone attese avrebbero potuto essere ospitate. Un allegato 100-by-40 piedi era stato costruito a sud dell’Armeria e quasi tutta la lunghezza è stata utilizzata come una barra, su cui entrate dipendeva in gran parte il successo o il fallimento del progetto. Questo perché l’ammissione di $1 non è riuscita a coprire le spese dell’intrattenimento teatrale e il costo di catturare, preparare e servire i muskrats.

Due sono stati i motivi principali per ridurre al minimo le presenze da fuori città: la pioggia la sera e il fatto che il giorno è venuto troppo presto dopo Natale. Era anche un fatto evidente che, al di fuori del Monroe Yacht Club, appassionati e uomini d’affari, c’erano pochissime persone Monroe presenti. Molti che in precedenza hanno partecipato erano assenti, e quando gli è stato chiesto, quasi invariabilmente hanno risposto che pensavano che ci sarebbe stata una folla troppo grande e che non sarebbe stato altro che un incontro di bere. Entrambe queste paure si sono rivelate infondate.

Il più grande evento a Monroe

Mentre i profitti non erano grandi, l “obiettivo principale era quello di offrire un esempio di Monroe Yacht Club ospitalità e dare Monroe fama unica nel suo titolo di essere la” Città topo muschiato del mondo.”

Anche i rhymesters si diedero da fare e cominciarono ad esprimere i loro sentimenti in metro adattato a melodie popolari. Detroit arredato quanto segue, per l’aria di “Tammany:” “Muskrat town, muskrat town – Detroit è tutto a posto per vedere. Ma Monroe e ‘ il posto giusto per me. Arrostiscili marroni, arrostiscili marroni, Sugo, sugo, sugo, sugo – Soffocali.”

Il Columbia Yacht club di Chicago aveva un sacco di canzoni, ma il loro preferito era questo: “Dai i nostri saluti a Monroe; ricordaci anche di C. E Greening. Dillo a tutta la banda e Com. Sterling che sono i migliori che abbiamo mai conosciuto. Dillo nei nostri cuori; abbiamo un desiderio di mangiare il nostro topo muschiato qui; Dare i nostri saluti al Monroe Yacht Club E dire che torneremo tutti l’anno prossimo. R-a-t-s!”

I giornali di Detroit, Toledo e Chicago fornirono speciali articoli illustrati sull’evento e la Western Union Telegraph Company ritenne che fosse abbastanza importante eseguire un filo speciale per l’Armeria e inviare un esperto per gestirlo. La sala delle esercitazioni dell’Armeria, dove si teneva il banchetto, non presentava mai un aspetto più festoso. Bandiere e pavese in quantità sontuose soffitti e pareti addobbate; quasi tutta la sala ovest è stata occupata da un enorme cartello elettrico di “Benvenuto”. Il centro del pavimento è stato lasciato libero e vi è stata visualizzata una casa di topo muschiato, proprio come si vede nella palude. Un topo mostruoso era appollaiato al suo apice e le due uscite, disposte con vetro per dare l’effetto ghiaccio e acqua, avevano ciascuna un grosso topo. Era l’idea di Com. Sterling, che tra l’altro, anche fatto la casa. Ha fatto un grande successo, poiché il 90% dei presenti non sapeva che aspetto avesse un topo o una casa.

Music everywhere

Nell’allegato c’era la Monroe Cornet band; nella sala banchetti l’orchestra di Mann di Detroit ha officiato il programma teatrale. Il successo musicale era la band tedesca di Detroit, guidata da un irlandese, Tom Lynch, e vestita con vecchie uniformi francesi mentre suonava la “Marsiglia” quasi continuamente. In momenti inaspettati sarebbero scoppiati e si sarebbero fatti strada tra la folla.

Nel teatro entrarono mentre un quartetto cantava, marciarono su e giù per i corridoi e persino sul palco, dove si fermarono e diedero la loro selezione con doppia energia. Il programma regolare sospeso per il momento.

Tutti i privilegi di ristorazione erano di George J. Wahl, manager della Wahl House. Dal parboiling i ratti a servirli al tavolo, ha gestito tutti gli accordi. I privilegi del bar erano anche suoi. I tavoli del banchetto sembravano puliti come quelli di qualsiasi hotel. Considerando il numero di muskrats serviti, erano notevolmente buono e nessun difetto potrebbe essere trovato con loro.

Ha portato sette camerieri professionisti a supervisionare il servizio, mentre 13 volontari dello yacht club hanno assistito. Il loro lavoro è stato eccellente, senza alcuna attesa durante l’intera serata. I ratti sono stati in umido in mais dolce, purè di patate e burro, cole slaw, sedano, pane e caffè anche essere servito. Non c’era limite al numero di aiuti e martedì mattina si sono imbattuti in un individuo che ha confessato di aver mangiato cinque ratti, ma non aveva mangiato nulla da allora.

Nell’allegato Mr. Wahl aveva 10 baristi esperti di Detroit e Toledo, la cui specialità era “cocktail al topo muschiato” a 20 centesimi per bevanda. Solo una marca di birra è stata servita: la Koppitz-Melchers Brewing Co. di Detroit che aveva preparato una birra speciale per l’evento e progettato un’etichetta di topo muschiato adatto per la bottiglia. La birra e l’etichetta si rivelarono popolari, poiché nessuno si preoccupava di nessun’altra marca e molti inzupparono le etichette dalle bottiglie e le portarono a casa come souvenir.

Discorsi e atti in abbondanza

Dopo che la maggior parte dei banchetti aveva soddisfatto i loro appetiti, un programma di discorsi e numeri di vaudeville fu dato nel teatro, a cui tutti apparvero benvenuti. Gen. George Spalding ha agito come maestro di cerimonie. L’indirizzo di benvenuto è stato dato dal sindaco Sisung, che in un benvenuto umoristico ha messo tutti in uno stato d’animo allegro.

Uno dei migliori discorsi della serata è stato quello di Hon. Burton Parker, di questa città, su “Michigan, the Muskrat State.”C’è stato un concorso di boxe per una medaglia d’argento del campionato. I visitatori erano preparati per la cosa reale e quando fu annunciato che lo sceriffo “Jimmy” Burns di Detroit avrebbe arbitrato i concorsi, si chiesero cosa sarebbe successo a Lansing quando la notizia trapelò.

La risata era su di loro quando il sipario si alzò e due giovani, Brodbeck e Schaske, sono stati introdotti rispettivamente come Jeffries e Corbett. Hanno dato tre round deliziosamente interessanti e innocui con le decisioni che vanno a Schaske. La “battle royal” più tardi nel programma era ancora più divertente. Sei ricci sono stati messi sul ring in una sola volta e dato la parola per arrivare a vicenda. Ogni volta che un concorrente era costretto alle ginocchia, doveva ritirarsi, quello rimasto in piedi più a lungo per ottenere la medaglia d’argento. Il giovane Brodbeck fu il vincitore.

Il numero che ha suscitato più curiosità è stato il programma con “Madame LaDue, in Danze orientali.”Quando il ballerino è apparso e ha attraversato alcune incredibili acrobazie orientali, tutti sono stati felici. E quando come bis l’esecutore ha cantato “Teasing” nei toni soprano più puri, hanno votato il ballerino è stato il migliore di sempre. Ma hanno avuto un improvviso comedown quando il ballerino smascherato e si è rivelato come un uomo piuttosto calvo.

I banchetti annuali di topi muschiati sono stati il frutto del maggiore Godfroy nel 1903, quando qualcosa doveva essere fatto per sollevare il debito del Monroe Yacht Club. È diventato un evento di raccolta fondi stabilito per molti anni.

David L. Eby è il redattore di newsletter per la Monroe County Historical Society. Può essere raggiunto a [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.